Chiamare con l'anonimo

Anonimo cellulare: come camuffare il numero chiamante

Avete mai pensato di chiamare con l’anonimo cellulare?

Si tratta di un sistema che permette di oscurare il numero del chiamante, rendendo anonimo cellulare e dispositivo mobile utilizzato, così da impedire al ricevente di visualizzarlo sul proprio schermo, un modo semplice per chi sta attento alla propria privacy.

Si tratta di un metodo semplice, ma è davvero sicuro? È possibile risalire al numero oscurato e, se sì, quali sono i mezzi per farlo?

Per saperne di più sulla possibilità di individuare il numero oscurato tramite richiesta dei tabulati telefonici, date un’occhiata qui.

Andiamo con ordine e vediamo prima di tutto perché potreste voler fare una telefonata con l’anonimo cellulare.

I motivi possono essere tanti e ci auguriamo che siano legali e non finalizzati a stalking o atti persecutori né tanto meno a minacce.

Chiarito questo, il motivo più diffuso che spinge una persona camuffare il proprio numero di cellulare è quello di fare uno scherzo ad amici, partner o parenti.

Un’altra opzione può essere voler tenere privato il proprio numero quando lo si utilizza per fini lavorativi, in modo da non “distribuire” il proprio numero privato a chi se ne servirebbe per contattarvi al di fuori dell’orario lavorativo o comunque in modo inopportuno.

Ma come si nasconde il numero da cui si chiama? Esistono diverse tecniche per farlo e altrettante per scoprire il numero oscurato, quindi fate attenzione a come decidete di servirvi di questo strumento.

Anonimo cellulare: come oscurare il proprio numero

Per nascondere il numero del chiamante è possibile affidarsi ad un servizio per le chiamate anonime: ogni gestore di telefonia lo fornisce e non presentano costi aggiuntivi.

Anonimo con codice

Il modo più rapido consiste nel digitare il numero da chiamare preceduto da un codice, ossia #31#: in questo modo, chi riceverà la vostra chiamata non visualizzerà il vostro recapito, ma la dicitura “Sconosciuto” o “Numero privato”.

Questo sistema funziona con ogni tipo di smartphone, Android o iPhone che sia, ed è utilizzabile per chiamare con l’anonimo sia i numeri fissi che i numeri esteri.

In ogni caso, sappiate che esistono applicazioni specifiche che bloccano le chiamate provenienti da numeri sconosciuti o privati, per cui se chiamate un numero con lo sconosciuto e la linea cade sempre, è probabile che il destinatario della vostra chiamata anonima si stia servendo di una di queste.

In questo modo, è possibile effettuare chiamate con l’anonimo anche verso numeri esteri, semplicemente anteponendo il codice al numero estero da chiamare.

Anonimo automatico

In alternativa, è possibile modificare le impostazioni del cellulare, così da effettuare chiamate anonime in automatico.

Anonimo da Android 

Da un dispositivo Android, avviate il dialer, ossia la schermata con il tastierino in cui digitare il numero da chiamare, e cliccate sul pulsante con i tre pallini in alto a destra, andate su Impostazioni chiamate e nella schermata che si apre andate prima su Chiamate e poi su Altre impostazioni.

A questo punto, selezionate la voce ID chiamante e spuntate l’opzione Nascondi numero: da questo momento, le chiamate che partiranno dal vostro dispositivo saranno automaticamente private.

Per disattivare l’impostazione, seguite il procedimento inverso, andando nel dialer, su Impostazioni, poi su Chiamate e ancora su Altre impostazioni e impostate l’opzione ID chiamante su Rete predefinita.

Anonimo da iPhone

Se il vostro è un dispositivo iPhone, la procedura per effettuare chiamate anonime in automatico è simile a quella prevista per gli smartphone Android.

Vi basterà andare nelle Impostazioni di iOS, cliccare sull’icona grigia con l’ingranaggi nella schermata home e selezionare Telefono e poi Mostra ID chiamante, smistando su OFF la levetta dell’opzione Mostra ID chiamante.

Da questo momento, le chiamate in uscita saranno automaticamente effettuate con l’anonimo.

Per ripristinare la situazione precedente e rendere di nuovo visibile il numero, ripetete il procedimento inverso, spostando la levetta dell’opzione Mostra ID chiamante su ON.

In questo modo, agendo tramite le impostazioni del cellulare, Android o iPhone, è possibile effettuare chiamate con l’anonimo anche verso numeri esteri.

Anonimo da telefono fisso 

È possibile effettuare chiamate con l’anonimo anche da rete fissa, ma in questo caso il numero viene nascosto digitando un codice speciale, da anteporre al numero da chiamare.

Il codice è *67# e permette di fare chiamate con l’anonimo verso fissi e mobili, anche se non funziona con le linee fisse della Vodafone, per le quali vale il codice speciale #31#.

Anonimo cellulare: è sicuro?

Chiamare un numero con lo sconosciuto è un sistema che ha una sicurezza molto limitata.

Infatti, gli operatori telefonici sanno da quali linee parte una chiamata, senza contare che ci sono diversi metodi per risalire ai numeri oscurati e metterli in chiaro.

Inoltre, l’autorità giudiziaria e quella di pubblica sicurezza possono risalire senza problemi al numero chiamante, nel caso in cui ciò venisse richiesto.

Come risalire ad un numero anonimo

Un primo sistema consiste nell’utilizzare app di terze parti, che si servono della tecnica della deviazione di chiamata e permettono di verificare subito l’identità del chiamante.

Un esempio è Whooming, gratuito nella versione base e adatto a tutti i gestori telefonici.

È necessario creare un account sul servizio e attivare la deviazione di chiamata sul proprio telefono verso una numerazione che viene indicata durante la sottoscrizione.

Un’altra strada è quella di ricorrere al servizio Override, reso disponibile dagli operatori telefonici: in questo caso, però, si tratta di un servizio a pagamento, che smaschera il reale numero di chi chiama.

I suoi costi sono elevati e ha una limitata durata di tempo, parliamo di circa 30 euro per una durata di 15 giorni.

L’attivazione del servizio è possibile tramite raccomandata A/R al proprio gestore, con allegato il proprio documento di identità valido, o tramite il sito dell’operatore, nella sezione dedicata ai servizi voce, previa registrazione e/o login al proprio account.

Per scoprire il numero sconosciuto sul telefono fisso potete utilizzare sempre Whooming, anche se non tutti i gestori supportano la deviazione di chiamata su occupato.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

METTI AL SICURO LE TUE COMUNICAZIONI

Crypty Secure

Crypty Secure

Azienda leader nella sicurezza delle comunicazioni.

Post più letti

ULTIMI POST

NESSUN LOG SALVATO

NESSUNA BACKDOoR

CRYPTY TALK

MESSAGGISTICA E CHIAMATE SICURE CONTRO LE INTERCETTAZIONI
BEST APP

COMPLETAMENTE ANONIMA

CRYPTY BOX

PER NAVIGARE IN MODO SICURO E PROTETTO
BEST APP

ISCRIVITI A CRYPTY NEWS

Ricevi info e news sul mondo della sicurezza delle comunicazioni